Bleekico







Ringrazio Hotaruccia per il testo...

13 commenti:

Rob ha detto...

:P

Hotaruccia ha detto...

Onorata di avere una vignetta creata con quel che scrivo, ma mi sento in dovere di precisare una cosa.
L'idea l'ho avuta ascoltando "Vieni a ballare in Puglia", canzone di Caparezza nella quale si sente la frase "ho un amico che per ammazzarsi ha dovuto farsi assumere in fabbrica".
(Notare che anche sul mio blog la frase era tra virgolette). ;-)

Mat ha detto...

niente di più vero purtroppo!
caro bleek, ti auguro buone ferie come le desideri tu.
io vado al casinò a giocarmi il fegato, se qualcuno lo volesse...

fax ha detto...

beh..e' agosto, le fabbriche chiudono e la media annua si abbassera'..magra consolazione

giulia ha detto...

Ciao Bleek.

frammentidivita ha detto...

...E sopratutto per Caparezza che alla fine ha fatto una canzone con l'aiuto di Albano da schifo e un video ancora peggiore per festeggiare la festa dei lavoratori in Puglia.
Se qualcuno la canta non ha buon gusto perchè quei morti vanno rispettati nel dolore della loro famiglia e non con una banale canzone.Per quanto riguarda il piano sicurezza varato dall'attuale governo mi sembra più che ammissibile visto che le nostre città sono diventate invivibili.Buone ferie Luca e buonanotte.Maria

Hotaruccia ha detto...

1. "Vieni a ballare in Puglia" è una canzone di denuncia contro i morti sul lavoro della regione, dove "ballare" sta per "morire" (prestare attenzione all'intro prego);
2. Albano canta solo nel video;
3. Come ho già scritto altrove è bello constatare come tutti siano convinti che le città sono invivibili, ma nessuno sa dire perchè...bah

frammentidivita ha detto...

Posso dirle gentile Hotaruccia che conosco molto bene il video ed i due cantanti pugliesi, ma non mi piace il modo di affrontare una problematica così importante e renderla canzonetta di poco conto.I morti sul lavoro, ripeto si rispettano per quello che hanno dato e per quello che rappresentano.E, poi questo video a me che son pugliese di certo non mi fà onore.Si muore dappertutto anzi parecchia gente della Puglia è venuta a morire nelle fabbriche del nord(amara constatazione).Non mi piace fare polemica sui blog degli altri, chiedo scusa a Luca .Buonanotte.

Bleek ha detto...

Secondo questo principio, io che ne ho fatto addirittura una vignetta, sarei proprio da biasimare...

frammentidivita ha detto...

Se il tuo blog rappresenta l'espressione del libero pensiero accetta questa mia riflessione .Per me è come ammazzare due volte una persona che disgraziatamente ha avuto questo tragico destino e le colpe vanno ricercate in più livelli.

Dyo ha detto...

Albano?
ALBANO???
C'è il trattorista di Cellino San Marco e non me ne sono accorta?
Ossignore: Caparezza ha avuto una caduta di stile pazzesca.
Mary, nelle parole della canzone io, che sono pugliese quanto te, non ci ho trovato nulla di scandaloso, a parte Albano.
Quanto alla presenza dell'esercito nelle città, va detto che ci sono città che hanno bisogno di una sorveglianza più attenta. Banalmente, ma anche no, i cittadini vorrebbero sentirsi più tranquilli e protetti.
Speriamo funzioni.

Hotaruccia ha detto...

"canzonetta di poco conto"?
Oddio, non direi. Ma qui si tratta di gusti personali e sarebbe inutile discutere.
Se invece il problema è il "non ha buon gusto" allora 3/4 dei cantanti d'oggi dovrebbero andare a raccogliere ortiche, per come la vedo io.

Personalmente trovo lodevole che qualcuno parli di temi così scottanti in una canzone. Poi il resto è stile, se non piace, amen.

Anonimo ha detto...

"Vieni a ballare in puglia" è tranquilla. Non è dedicata ai morti sul lavoro, ma ad una situazione generale della puglia, bè bisogna ascoltarla tutta bene.

... puglia puglia puglia... si muore in fabbrica... e altrove no? La puglia è meravigliosa, In puglia si fà tutto e ci si diverte un botto malgrado si lavora molto di più data la mancanza di lavori del tutto normali.